Anno: XXV - Numero 71    
Mercoledì 24 Aprile 2024 ore 16:45
Resta aggiornato:

Home » Enpam, tassate le società odontoiatriche

Enpam, tassate le società odontoiatriche

Partite le prime comunicazioni Marche, Emilia Romagna e Toscana

Enpam, tassate le società odontoiatriche

 

Partite oggi le prime comunicazioni indirizzate alle quasi 600 società odontoiatriche censite di Marche, Emilia Romagna e Toscana, contenenti le istruzioni operative per versare all’Enpam (Ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri) il contributo dello 0,5% sul fatturato prodotto nell’ultimo anno. Lo fa sapere la stessa Cassa pensionistica dei ‘camici bianchi’, ricordando che “il prelievo sulle società operanti è stato introdotto con la Legge di bilancio 2018 e ha sancito il principio – per ora nel solo settore odontoiatrico – secondo cui tutte le prestazioni effettuate, e quindi tutti gli introiti ottenuti esercitando la professione, devono prevedere un contributo integrativo previdenziale”. Destinatarie della misura sono le oltre 5.000 società sparse sul territorio, chiamate a contribuire per incrementare le entrate della gestione ‘Quota B’ (per la libera professione) del Fondo di previdenza generale. Domani, si legge in una nota, “sarà la volta delle 560 società odontoiatriche di Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Liguria, Calabria, Abruzzo, Umbria, Trentino Alto Adige, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta”, e “nei giorni successivi le comunicazioni – a mezzo pec o raccomandata – raggiungeranno le società di Campania, Piemonte, Sicilia, Puglia, Lombardia, Lazio e Veneto”. La scadenza per dichiarare il fatturato (riferito al 2018) è fissata al 30 settembre e la dichiarazione va fatta direttamente sul sito dell’Enpam (www.enpam.it), accedendo all’area riservata alle società. L’Ente, infine, puntualizza che “per le società che pagano dopo il 30 settembre, o non fanno la dichiarazione, sono previste sanzioni”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Enpacl approvato il bilancio consuntivo 2023

Enpacl approvato il bilancio consuntivo 2023

24 Aprile 2024

Ricavi per 292 milioni di euro (+ 6,2% rispetto al 2022), un avanzo di esercizio di quasi 100 milioni e un patrimonio che supera la cifra di 1,63 miliardi di euro (+6,5%), tale da garantire oltre 10 volte la spesa per pensioni in essere.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.