Anno: XX - Numero 92    
Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » I giovani per i giovani: primo protocollo territoriale
festival del lavoro 2019

I giovani per i giovani: primo protocollo territoriale

Siglato da Cpo e Agcdl di Torino per favorire l'ingresso dei giovani nel mondo professionale e promuovere la cultura del lavoro

I giovani per i giovani: primo protocollo territoriale

I giovani in campo per i giovani, per favorirne l’ingresso nel mondo professionale, valorizzare la figura del Consulente del Lavoro e diffondere la cultura del lavoro. Sono queste le principali finalità del primo protocollo territoriale “I giovani per i giovani”, siglato lo scorso 9 aprile fra il Consiglio Provinciale dell’Ordine e l’Associazione Giovani Consulenti del Lavoro di Torino. A parlare del progetto in un’intervista per la web tv di Categoria la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine, Marina Calderone, che ha espresso soddisfazione per l’iniziativa, auspicando che Torino sia “apripista” di ulteriori protocolli territoriali. In collegamento streaming anche la Presidente del Cpo di Torino, Luisella Fassino, che ha spiegato come è nata l’idea del protocollo e come il CPO contribuirà a portare avanti le iniziative previste; e il Vicepresidente dell’Angcdl, Fabrizio Bontempo, che ha illustrato le specifiche linee d’azione previste per avvicinare gli studenti di scuole di secondo grado e università alla professione e per coloro che hanno già scelto di diventare Consulenti del Lavoro.

Guarda il servizio in web tv

Consulta il protocollo

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

E adesso equo compenso obbligatorio per tutti

E adesso equo compenso obbligatorio per tutti

23 Maggio 2019

Andrea Mascherin, presidente del Cnf commenta su il Dubbio: “Assieme ai nuovi parametri e alla legge sull’equo compenso si tratta di un passaggio verso il necessario riconoscimento della attività difensiva anche dal punto di vista economico»

Risolvere i problemi Isa

Risolvere i problemi Isa

21 Maggio 2019

I sindacati dei commercialisti accusano: violato lo Statuto dei diritti del contribuente

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.