Anno XI - Numero 133 - Chiuso in redazione: Giovedi 28 Luglio 2016 alle ore 16:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



L'Intervento
L'Intervento
L'Intervento
Le strutture imbalsamate degli uffici giudiziari

di Maurizio de Tilla (Presidente Anai)

Le strutture imbalsamate degli uffici giudiziari
Gli uffici giudiziari sono strutture imbalsamate, che hanno difficoltà a seguire in tempo reale le esigenze del processo. Le garanzie di autonomia e indipendenza dei magistrati, la loro funzione vincolata e la dislocazione che è decisa dal Csm impediscono una mobilità interna che consentirebbe di distribuire i carichi di lavoro in modo più equo ed efficace e ottimizzare le risorse. Per cui accade che i magistrati di una sezione abbiano poco lavoro e quelli di un’altra siano sommersi dai fascicoli e i capi degli uffici non possono fare molto. Sono dichiarazioni condivisibili di Carlo Di Casola, ex magistrato e ex componente del CSM. Peccato che siano postume e non formulate da un giudice nel corso della sua attività.

 

 


Data: Martedi 26 Luglio 2016


L'Intervento


.:ARCHIVIO:.




video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb