Anno XIX - Numero 199 - Chiuso in redazione: Mercoledi 14 Novembre 2018 alle ore 16:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



Professione in primo piano
Professione in primo piano
Professione in primo piano
E-fattura: software gratuito per i Consulenti del Lavoro

E-fattura: software gratuito per i Consulenti del Lavoro
Un software dedicato all’intero processo di fatturazione elettronica, che consente ai Consulenti del Lavoro di gestire gratuitamente fino a 300 fatture emesse. È il servizio realizzato dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro e da TeleConsul Editore, in collaborazione con la società di servizi digitali InfoCert, per aiutare i professionisti che, dal 1° gennaio 2019, dovranno adempiere al nuovo obbligo di fatturazione di beni e servizi fra privati unicamente in modalità digitale. Con questo nuovo applicativo gratuito la Categoria fornisce una soluzione concreta ad una delle criticità riscontrate dagli iscritti negli studi e segnalate al Consiglio nazionale dell’Ordine tramite i Consigli provinciali: il progressivo aumento dei costi dei software informatici, necessari per dare attuazione all'obbligo, che espone i Consulenti del Lavoro a sostenere spese notevoli e ingiustificate.  Il nuovo servizio consente di gestire in modo semplice e completo il flusso di fatturazione elettronica. I dati delle fatture possono essere inseriti sia manualmente che importandoli da file XML e PDF. L’utente può, poi, visualizzare tutte le fatture “in lavorazione”, verificare se sono formalmente corrette, selezionare una o più fatture e procedere all’invio al destinatario. Il sistema permette anche di visualizzare lo stato di avanzamento del processo di fatturazione sia per il flusso B2B sia per quello verso la Pubblica Amministrazione; è possibile controllare e gestire le risposte provenienti dal Sistema di Interscambio e verificare lo stato di avanzamento della e-fattura. Inoltre, in caso di fatture non accettate o non consegnate, è possibile gestire con facilità eventuali modifiche o note di credito. Infine, il sistema consente di ricevere, archiviare e ricercare le fatture in modo intuitivo.  Tutte le principali problematiche inerenti la fatturazione elettronica tra privati trovano risposta nell’approfondimento pubblicato oggi dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, in cui vengono fornite alcune possibili soluzioni ed illustrate le specifiche tecniche del software di fatturazione elettronica. “L’introduzione di una moratoria senza sanzioni per un periodo transitorio di dodici mesi - ha dichiarato il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca - nasce dalla necessità di evitare che la semplificazione amministrativa si trasformi in una complicazione per studi dei Consulenti del Lavoro. Per questo è necessario intervenire anche sull’annosa questione del digital divide - ha aggiunto - tramite un nuovo piano di investimenti pubblici che consenta la realizzazione di nuove infrastrutture informatiche e non faccia subire agli utenti disservizi di natura tecnologica”. 

Data: Mercoledi 14 Novembre 2018


Professione in primo piano


.:ARCHIVIO:.

video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb