Anno XIII - Numero 219 - Chiuso in redazione: Martedi 12 Dicembre 2017 alle ore 18:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



primo piano
primo piano
primo piano
EQUO COMPENSO. PER LA FASE ATTUATIVA DECISIVI I PROSSIMI MESI
Resta da vedere come si giocherà la partita sul terreno dei decreti ministeriali, ai quali viene demandato il compito di definire i parametri dell'equo compenso

EQUO COMPENSO. PER LA FASE ATTUATIVA DECISIVI I PROSSIMI MESI
La norma sull’equo compenso per i professionisti ha trovato la sua collocazione definitiva all’interno del Collegato fiscale alla legge di Bilancio per il 2018. Resta da vedere come si giocherà la partita sul terreno dei decreti ministeriali, ai quali viene demandato il compito di definire i parametri dell’equo compenso. Compito arduo, perché appare difficile stabilire minimi differenziati sull’attività svolta, sia manuale che intellettuale. Inoltre, come evidenziato da più di un esponente del mondo dei professionisti, l’equo compenso non deve essere confuso con i vecchi minimi tariffari. Sicuramente il varo del Collegato segna un passo in avanti importante: ma grande attenzione va riposta nei prossimi mesi. La conversione in legge n. 172/2017 del DL n. 148/2017 - pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 5 dicembre 2017 - porta con sè l’entrata in vigore delle norme sull’equo compenso dei professionisti pensata (in origine all’interno della legge di Bilancio per il 2018 in discussione in questi giorni e poi portata all’interno del decreto fiscale ad essa collegato) inizialmente per i soli avvocati e poi allargata ai lavoratori autonomi in generale.  L’obiettivo della legge -fortemente voluta dal Parlamento in modo trasversale e nonostante le dure critiche dall’AGM - è quello di estendere ai liberi professionisti, siano essi appartenenti a qualsiasi categoria, ordinistica o meno, del principio dell’“equo compenso”.

Fonte. Ipsoa


Data: Martedi 12 Dicembre 2017


primo piano


.:ARCHIVIO:.






video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb