Anno XI - Numero 90 - Chiuso in redazione: Venerdi 27 Maggio 2016 alle ore 16:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



primo piano
primo piano
primo piano
NEL TTIP IL RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI
La misura nel trattato di libero scambio tra Stati Uniti ed Europa sulle libere professioni

NEL TTIP IL RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI
«Il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP) includerà un quadro legale per il riconoscimento delle qualifiche professionali». È quanto ha affermato Bryan Hayes, membro della Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo, all'assemblea del Consiglio europeo delle libere professioni (Ceplis), che si sta svolgendo a Dublino e che vede la partecipazione del presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella.  Secondo Hayes «l'Europa ha bisogno di questo accordo commerciale, che non abbasserà gli standard europei, anzi andrà oltre l'attuale sistema di negoziazioni bilaterali tra Stati Uniti e singoli stati europei per il riconoscimento delle qualifiche». «Si tratta di un accordo commerciale aperto e trasparente - ha aggiunto Hayes davanti al comitato permanente del Ceplis – e favorirà la mobilità dei professionisti tra Europa e Stati Uniti». 

Data: Venerdi 27 Maggio 2016


primo piano


.:ARCHIVIO:.


video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb