Anno XIX - Numero 221 - Chiuso in redazione: Venerdi 14 Dicembre 2018 alle ore 16:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



Focus su...
Focus su...
Focus su...
Detrazioni fiscali: quanto valgono e come saranno riviste

Detrazioni fiscali: quanto valgono e come saranno riviste
Anche l’attuale Governo sostiene la "necessità" di un riordino delle spese fiscali. Ma lo farà con intenti diversi dai precedenti. Li spiega nel "Rapporto programmatico" che accompagna la Nota di Aggiornamento del Def, il Documento di Economia e Finanza all'esame delle Camere. Se nel recente passato il tentativo- mai portato a compimento- di riordino delle agevolazioni fiscali era "strettamente collegato a esigenze di consolidamento dei conti pubblici", adesso il Governo Conte intende procedere verificando l'impatto della riduzione sia sul gettito sia sulla pressione fiscale a carico dei cittadini beneficiari delle detrazioni. Riduzione e compensazione-  Nel Rapporto allegato al Def, il Governo spiega di volere innanzitutto "fare chiarezza" sul variegato mondo delle detrazioni (tax expenditures)  e "aumentare la trasparenza sui beneficiari e sugli scopi". Se ci saranno riduzioni, si prevedono "compensazioni per i settori/contribuenti penalizzati da un riordino delle agevolazioni".  Due ipotesi di riduzione: mirata o orizzontale - Il Governo pensa a due tipi di approccio. Il primo collega la revisione delle agevolazioni fiscali e il conseguente ampliamento della base imponibile a un potenziamento mirato di deduzioni e detrazioni a favore della famiglia e del lavoro". Il secondo approccio prevede "interventi orizzontali", che permettano di ridurre quantitativamente le spese fiscali che impattano di più "sull’efficienza e la trasparenza del sistema tributario". Quanto valgono - Oggi, le spese fiscali sono in maggioranza collegate all'Irpef, e sono disciplinate da numerosi provvedimenti con "effetti finanziari di modesta entità". Nell'allegato al DEF, si legge che più di un quarto delle detrazioni (120 su 466) "hanno una incidenza sul gettito inferiore a 10 milioni di euro". Meno del 30% delle spese fiscali riguardanti l’Irpef (35 delle 121 totali) "incidono per meno di 10 milioni di euro sul gettito".

Data: Giovedi 11 Ottobre 2018


Focus su...


.:ARCHIVIO:.

video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb