Anno XIII - Numero 219 - Chiuso in redazione: Martedi 12 Dicembre 2017 alle ore 18:00 archivio storico

Seguici su:


menu
Questo spazio è riservato alla pubblicazione di articoli di ordini, associazioni o enti. Se vuoi avere anche tu il tuo spazio per scrivere contattaci
aerarium



primo piano
primo piano
primo piano
MAURIZIO DE TILLA CI HA LASCIATI
I funerali si svolgeranno a Napoli sabato 9 dicembre nella chiesa di San Pasquale a Chiaia

di Luigi Berliri

MAURIZIO DE TILLA CI  HA LASCIATI
Maurizio de Tilla ha smesso di lottare ed è tornato alla casa del Signore. Lui, agguerrito lottatore, ha dovuto arrendersi a un male che lo ha minato lentamente e nella serata di ieri si è addormentato. Nato a Napoli nel 1941 ha esercitato dal 1966 la professione di avvocato civilista, patrocinante in Cassazione. Dal 1997 al 2007 è stato Presidente della Cassa Nazionale di Previdenza Forense e Presidente negli anni 2006-2007 della Federazione degli Ordini Forensi d'Europa con sedi a Barcellona e Strasburgo. Maurizio De Tilla è stato Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Napoli e dell'Istituto Italiano di cultura forense, nonché della Commissione Europea degli Ordini forensi del Mediterraneo. Nel dicembre 2008 è stato presidente dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura Italiana. Dal 2013 era al vertice dell'Anai (Associazione nazionale avvocati italiani), organismo da lui creato nato con "l'obiettivo di difendere i valori morali e civili della professione forense, nonché l'indipendenza e la dignità dell'avvocato, lottando contro quei provvedimenti legislativi che saranno ritenuti inadeguati e dannosi".  De Tilla è autore di articoli su diverse riviste giuridiche (Giustizia civile, Rivista giuridica dell’edilizia, Immobili & Diritto, Archivio Locazioni, Rassegna Locazioni e Condominio), collaboratore assiduo di testate giornalistiche economiche. De Tilla presiede inoltre il Comitato Scienza e Diritto della Fondazione Umberto Veronesi e fa parte del Comitato Centrale della Lega Italiana dei diritti dell'uomo. Fra le battaglie in difesa dell'avvocatura in cui si distinse De Tilla, quella condotta dal 2006 contro le Liberalizzazioni dell'allora ministro dello Sviluppo economico Pierluigi Bersani, provvedimenti che portarono all'abolizione delle tariffe minime professionali.

I funerali si svolgeranno sabato 9 dicembre a Napoli nella chiesa di San Pasquale a Chiaia.

 


Data: Giovedi 07 Dicembre 2017


primo piano


.:ARCHIVIO:.






video

Easy Agenda Mobile





Comingonweb